SG 09 HW - METALROBOT

Vai ai contenuti

Menu principale:

SG 09 HW


ROBOT

NOME: New Getter Hobby World

ALTEZZA: 187 mm

MATERIALI: Metallo - Plastica

PESO: 540 grammi

TRASFORMABILE: No

COMPONIBILE: No

ARTICOLAZIONI: Miste

FINITURA: Lucida


ACCESSORI

MATERIALI: Plastica

BASETTA ESPOSITIVA E PORTA ACCESSORI: No

PORTA ACCESSORI: No

LIBRETTO ILLUSTRATIVO: Si


DESCRIZIONE

Questo modello è un SG-09 black realizzato da Aoshima per la manifestazione Hobby World.
La differenza dalla versione normal black è nella colorazione delle pannellature del petto: quelle del normal sono realizzate di un materiale che diventa fluorescente al buio, mentre, in questa versione, sono realizzate in materiale plastico cromato. Sulla parte frontale della scatola, in basso a sinistra, c’è un adesivo circolare con fondo color oro e scritte blu, che dichiara limited il modello. La tiratura è di solo 10 unità. Le caratteristiche tecniche sono identiche a quelle di tutti gli SG-06/09 usciti.


TESTA

Ha la possibilità di ruotare sul proprio asse, sia verso sinistra che  verso destra; può anche effettuare una leggera flessione ed estensione. I due corni laterali in plastica sono delicatissimi, quindi fate attenzione quando manipolate la testa.


BUSTO

Il busto è, come al solito, un pezzo unico non articolato. Ai lati del petto sono presenti, come di consueto, le due pannellature, realizzate in materiale plastico trasparente, che permettono di vedere i meccanismi del robot, cromati in questa versione. Dietro la schiena è possibile montare a incastro due tipi di ali, chiuse o aperte.


SPALLE & BRACCIA

Le spalle sono movibili attraverso due distinte articolazioni:

- a scatti per la flessione, l’estensione e la circonduzione.

- a resistenza per l’abduzione e l’adduzione laterale; l’angolo di lavoro di questa articolazione è leggermente limitato dalla forma della spalla. L’articolazione del gomito è del tipo telescopico: quando il gomito non è flesso, è retratta nella parte superiore dell’avambraccio; quando, invece, si vuole flettere ed estendere il gomito, bisogna allungarla. Purtroppo, questo sistema, quando è in funzione, allunga le braccia rendendole sproporzionate al resto del corpo, facendo assumere delle sembianze "scimmiesche" al modello. Le braccia possono ruotare verso destra e sinistra sul proprio asse. Le mani sono intercambiabili, grazie ad un perno montato sul polso che si inserisce a pressione nel foro posteriore della mano.


ARTI INFERIORI

Le anche sono rese mobili da due articolazioni a resistenza: una per la flessione e l’estensione, l’altra per l’abduzione e l’adduzione delle cosce. Il ginocchio è articolato a scatti e la gamba può ruotare sul proprio asse sia in senso orario che antiorario. Le caviglie hanno un’articolazione sferica che consente ai piedi di flettersi in avanti, verso l’esterno, verso l’interno e di estendersi all’indietro, ma lavora in modo molto limitato rendendo i piedi molto poco mobili. E’ molto difficile, infatti, far poggiare la pianta dei piedi in terra quando le gambe sono leggermente divaricate.


VERNICIATURA

La verniciatura è realizzata con una finitura lucida.
I colori usati sono pastello e metallizzati, ben distribuiti e molto spessi.
Anche se identica alla versione normal black, non presenta nessun puntino sulla verniciatura. Molto precisi i confini tra i colori.


ACCESSORI

Gli accessori sono realizzati in plastica.


CONCLUSIONI PERSONALI


Visto il sostanzioso esborso economico necessario per acquistarlo (si parte da un minimo di 500 euro a salire fino agli 800-900 euro), considerando la non propria facilissima reperibilità sul mercato, è un pezzo indicato solo ed esclusivamente a chi è alla ricerca di qualcosa di particolarmente limited e non si pone il problema del costo. Per tutti gli altri che magari amano il modello e la livrea dark, consiglio la versione black normale, facilmente reperibile e dal costo molto più abbordabile.



Torna ai contenuti | Torna al menu