SG 01 AE - METALROBOT

Vai ai contenuti

Menu principale:

SG 01 AE


ROBOT

NOME: Shin Getter 1 A.E.

ALTEZZA: 184 mm

MATERIALI: Metallo - Plastica

PESO: 616 grammi

TRASFORMABILE: No

COMPONIBILE: No

ARTICOLAZIONI: Miste

FINITURA: Lucida


ACCESSORI


MATERIALI: Metallo - Plastica

BASETTA ESPOSITIVA E PORTA ACCESSORI: No

PORTA ACCESSORI: No

LIBRETTO ILLUSTRATIVO: Si


DESCRIZIONE

Questo modello è l’SG-01 ristampato da Aoshima su ordinazione della ditta A.E. nel 2007, le differenze sono nella: colorazione opaca weathering, mancanza del sistema di apertura delle ali a scatto, ali versione Wing e normal e la presenza del tomahawk e della schyte.

La tiratura certificata da un adesivo sulla scatola è di 1500 pezzi.


TESTA

La testa è realizzata in materiale plastico, è molto curata e dettagliata.
Ha la possibilità di ruotare verso sinistra e verso destra, di flettersi in avanti e di estendersi all’indietro.


BUSTO

Il busto è un pezzo unico non è articolato.
Sul lato sinistro e destra del petto ci sono due pannellature a forma di C di plastica trasparente che lasciano vedere i meccanismi interni del modello. Due pannellature con le stesse caratteristiche ma di dimensioni maggiori si trovano sulle gambe.
Le ali si montano dietro la schiena del modello attraverso due perni a pressione.


SPALLE & BRACCIA


Le spallo sono movibili attraverso due distinte articolazioni:

1) A scatti per la flessione, l’estensione e la circonduzione.

2) A scatti per l’abduzione e l’adduzione laterale, l’angolo di lavoro dell’articolazione è leggermente limitato dalla forma della spalla.

Il gomito può flettersi ed estendersi per mezzo di un’articolazione a resistenza.
Il braccio può ruotare sul proprio asse verticale in senso orario e antiorario.
Le mani sono intercambiabili grazie a un perno montato sul polso che si inserisce a pressione nel foro posteriore della mano.


GAMBE

Le anche sono rese mobili da due articolazioni a resistenza, una per la flessione e l’estensione, l’altra per l’abduzione e l’adduzione della coscia.
Il ginocchio è articolato a scatti, la gamba può ruotare sul proprio asse.
Le caviglie hanno un’articolazione sferica che consente ai piedi di flettersi in avanti, verso l’esterno, verso l’interno e di estendersi all’indietro.


VERNICIATURA

La verniciatura ha una finitura opaca, essendo weathering presenta delle leggere sfumature di colore nero.

In alcuno punti il colore e le sfumature sono rovinate, sembra quasi che sia stato maneggiato e messo in scatola con la vernice ancora fresca!

Un’altra cosa che molto grave è che aperta la scatola, il mio modello era privo della protezione di cellophane quindi direttamente a contatto col polistirolo del contenitore, con il tempo il polistirolo si è incollato in alcuni punti del modello rovinandone la vernice.


ACCESSORI

Tomahawh, schyte e mani intercambiabili.


CONCLUSIONI

Come già detto il modello è un SG-01 recolor A.E., sarà sicuramente la felicità di chi non ha il primo SG-01 Aoshima diventato un po’ difficile ma non impossibile da reperire sul mercato.
Peccato per la verniciatura che nel mio modello è al di sotto della media.


Torna ai contenuti | Torna al menu