GX22 - METALROBOT

Vai ai contenuti

Menu principale:

GX22


ROBOT

NOME: Evangelion

ALTEZZA: 165 mm alla testa - 175 mm alla spalla

MATERIALI: Metallo - Plastica

PESO: 254 grammi

TRASFORMABILE: No

COMPONIBILE: No

ARTICOLAZIONI: Miste

FINITURA: Lucida


ACCESSORI

MATERIALI: Plastica

BASETTA ESPOSITIVA E PORTA ACCESSORI: Si

PORTA ACCESSORI: No

LIBRETTO ILLUSTRATIVO: Si


DESCRIZIONE


Credo proprio che questa sia l’ultima uscita dedicata agli Evangelion.

Il modello è ispirato all’unico Eva che non appare nella serie, ma solamente in alcuni fotogrammi di alcuni lungometraggi.

La cosa che colpisce subito è che è un GX 21 con finitura cromata.

TESTA

La testa è realizzata in materiale plastico ed é dotata di un’articolazione che le consente una discreta direzionalità. La mandibola è mobile.

BUSTO

E’ composto da più sezioni articolate e tenute insieme tra loro grazie a delle articolazioni interne sferiche.

L’insieme risulta essere molto funzionale; infatti è possibile far fare al busto la flessione in avanti, l’estensione posteriore, la flessione a destra e sinistra, e la torsione nei due sensi.

Tra le scapole è presente l’attacco dell’ombelical cable; dietro il collo, invece, trova posto l’alloggio a scomparsa dell’entry plug.

SPALLE & BRACCIA

Le spalle sono articolate: a scatti per l’estensione e la flessione del braccio, a resistenza per l’abduzione e l’adduzione.

L’angolo di abduzione è limitato dalla forma delle spalle. Come per i precedenti Eva, è possibile montare delle appendici sulle spalle.

Il gomito ha una sola articolazione che lavora su due fulcri misti: uno sferico nel bicipite ed uno normale nell’avambraccio, che permette la flessione, l’estensione, e la rotazione interna ed esterna sull' asse di quest’ultimo.

Le mani sono intercambiabili, grazie al perno sferico a cui si attaccano, e risultano anche leggermente mobili in flessione, estensione, abduzione e adduzione. Completa, invece, è la pronazione e la supinazione.

ARTI INFERIORI

Le cosce sono flessibili ed estendibili; ottimo l’angolo di abduzione e adduzione laterale che l’articolazione dell’anca gli consente di fare.

La flessione e l’estensione del ginocchio è ottima. Le caviglie sono articolate grazie ad uno snodo sferico, il piede infatti è in grado di effettuare senza problemi la flessione, l’estensione, la supinazione,  la pronazione e la rotazione sul proprio asse nei due sensi. Non sono presenti articolazioni a scatti nelle gambe.

ACCESSORI


Gli accessori sono in plastica; la cura nella realizzazione è decisamente in linea con quella riscontrata nei modelli precedenti..


VERNICIATURA


La cromatura a specchio è ben realizzata; nettamente migliore delle cromature viste sui vari GX 01R, GX 02R, GX 18, GX 20 etc. Molto precise le poche zone verniciate.

CONCLUSIONI

Con quest’uscita termina il ciclo degli Eva. Sono contentissimo di averli comprati tutti; sono i 6 modelli di Evangelion migliori sul mercato, per ora.


Torna ai contenuti | Torna al menu