GX19 - METALROBOT

Vai ai contenuti

Menu principale:

GX19


ROBOT

NOME: Getter Liger

ALTEZZA: 187 mm

MATERIALI: Metallo - Plastica

PESO: 273 grammi

TRASFORMABILE: No

COMPONIBILE: No

ARTICOLAZIONI: Miste

FINITURA: Lucida


ACCESSORI

MATERIALI: Metallo - Plastica

BASETTA ESPOSITIVA PORTA ACCESSORI: Si

PORTA ACCESSORI: No

LIBRETTO ILLUSTRATIVO: Si


DESCRIZIONE

Dopo il Getter Dragon non poteva mancare il Getter Liger.

Tolto dalla scatola, assemblato e messo di fianco al Dragon, si nota subito che le scale sono state rispettate, come nel GX 06 J.

Direi che è perfetto nelle proporzioni, non aggiungerei e non toglierei nulla; l’unica cosa che modificherei è il colore azzurro già visto nel Dragon.

E’ leggermente meno stabile del Getter 2 del GX 06, mentre la mobilità è la stessa, quindi molto buona.

All’interno della confezione è presente la Getter machine.

LA TESTA

La testa viene applicata a pressione su di un perno con terminale sferico, che le garantisce una discreta direzionalità.

BUSTO

Il busto sfrutta le stesse caratteristiche tecniche del GX 18.

E’ composto da due parti: torace/addome e bacino.

L’addome si aggancia e si sgancia dal bacino, grazie al solito sistema a ghigliottina interna, già visto nei GX 06 e 18.

Questo sistema funziona anche da articolazione, consentendo il movimento rotatorio verso destra e sinistra dell' addome sul proprio asse. Le ali si attaccano alla schiena grazie a due incastri molto robusti.

SPALLE & BRACCIA

Le spalle possono essere rimosse e rimontate a pressione tramite un perno. Esse sono rese mobili da due articolazioni: la prima a scatti per la flessione, l’estensione e la circonduzione del braccio, la seconda è a resistenza per l’abduzione e l’adduzione del braccio.

L’estensione e la flessione del gomito sono affidate ad un’articolazione a resistenza. Purtroppo la trivella non ruota su se stessa, ma è fissa.....un vero peccato!

ARTI INFERIORI

Le anche sono mobili. Due articolazioni permettono la flessione, l’estensione, l’abduzione e l’adduzione delle cosce. Il ginocchio è articolato a scatti e non è possibile far ruotare gli arti inferiori sui propri assi verticali.

La caviglia è dotata di un’articolazione sferica che consente diversi movimenti, ma tutti, comunque, un po’ limitati.

VERNICIATURA


La verniciatura ha una finitura lucida. I dettagli sono molto curati. Lo strato di vernice applicato sembra spesso e resistente. Il celeste, ovviamente, è lo stesso del Dragon, quindi, credo, troppo chiaro.

ACCESSORI

Gli accessori sono in plastica; sono ben fatti e rifiniti ed il materiale usato è molto buono.

CONCLUSIONI PERSONALI


Il prodotto è in linea con il GX 18. I materiali sono ottimi e c è metallo ovunque. La mobilità è buona e le rifiniture molto curate.

Unico neo, la stabilità non proprio eccelsa vista la morfologia degli arti inferiori.

Credo che difficilmente nei prossimi anni si affaccerà sul mercato un Getter Liger migliore del GX 19.






Torna ai contenuti | Torna al menu