GX07 I - METALROBOT

Vai ai contenuti

Menu principale:

GX07 I


ROBOT

NOME: Mazinga Z

ALTEZZA: 173 mm - 175 mm con la moto

MATERIALI: Metallo - Plastica - Gomma

PESO: 334 grammi

TRASFORMABILE: No

COMPONIBILE: No

ARTICOLAZIONI: Miste

FINITURA: Lucida


ACCESSORI

MATERIALI: Plastica

BASETTA ESPOSITIVA E PORTA ACCESSORI: Si

PORTA ACCESSORI: No

LIBRETTO ILLUSTRATIVO: Si


DESCRIZIONE

Il GX 07 Iron Z è legato ad un nuovo manga chiamato Mazinger Z Angels; a pilotarlo troviamo Koji Kabuto ed un nuovo pilota: Kikunosuke Abashiri (una ragazza).

Anche per questa versione Bandai è partita dal corpo base del GX07 a cui ha modificato alcune componenti estetiche.

Il GX 07 Iron Z si differenzia dal GX 07E per:

A) Cosce in metallo cromate.

B) Bicipiti cromati e leggermente più lunghi.

C) Due moto.

D) Avambracci per l’Iron cutter.


TESTA

La testa è mobile grazie a due articolazioni: una per la flessione e l’estensione, l’altra per la rotazione verso destra e sinistra sul proprio asse.

La moto è rimovibile.


BUSTO

Il busto è diviso in tre sezioni: torace/addome/bacino.

Il torace e l’addome sono tenuti insieme da un’articolazione che consente la flessione in avanti e l’estensione all’indietro del torace; l’addome ed il bacino sono uniti da un’articolazione centrale, che consente il solo movimento verso sinistra o destra delle due parti sul proprio asse.

Al centro dell’addome non è presente il missile centrale, in quanto il robot non ne è provvisto. Le piastre pettorali sono rimovibili grazie a un sistema di attacco a pressione.

Dietro la schiena è stata montata una rampa in plastica, inclinabile grazie ad una cerniera, serve, in teoria, per effettuare l’agganciamento della moto sulla testa.


SPALLE & BRACCIA

Le spalle del modello sono movibili grazie a due articolazioni:

- a scatto per il movimento di flessione, estensione e la circonduzione del braccio.

- a resistenza per il movimento laterale di abduzione e di adduzione del braccio.

L’estensione e la flessione del gomito sono affidate ad un’articolazione a resistenza. Le mani sono intercambiabili.


ARTI INFERIORI

Le anche sono movibili e permettono: la flessione, l’estensione, l’abduzione e l’adduzione delle cosce.

Le ginocchia sono articolate a scatti e le gambe possono ruotare in entrambe i sensi sul proprio asse.

Le caviglie sono dotate di articolazioni sferiche, che permettono ai piedi di effettuare la flessione, l’estensione, la supinazione, la pronazione e la rotazione interna ed esterna.


ACCESSORI

Gli accessori sono in plastica e sono pochissimi: due coppie di avambracci di cui una sparante e due coppie di mani.


VERNICIATURA

La verniciatura è veramente ottima, ben stesa, spessa e priva di difetti.

I colori usati sono pastello ed hanno una finitura lucida.

A differenza del GX 07E, i bicipiti e le cosce sono cromati e non verniciati in grigio metallizzato.
 

CONCLUSIONI PERSONALI

Un prodotto veramente ben realizzato e rifinito che in vetrina non passa inosservato.

E’un modello sicuramente meno limited del GX 07E; anche il suo costo, infatti, è più contenuto, ma si differenzia per pochissimo da quest’ultimo, quindi può essere per molti una giusta alternativa all’Energer senza svenarsi.



Torna ai contenuti | Torna al menu