BRAVE GOKIN 34 - METALROBOT

Vai ai contenuti

Menu principale:

BRAVE GOKIN 34


CM'S Brave Gokin 34: BARATTACK

Titolo Originale: Choujin Sentai Balatack (Balatack, il gruppo combattente dei superuomini)

1977 - Toei Animation, Tv Asahi, 31 episodi

Marca: CM'S Corporation

Serie: BRAVE

Numero: 34

Data Rilascio: 15 dicembre 2010

Prezzo: 24,990yen


LA CONFEZIONE

Esterna: CARTONE

Interno: POLISTIROLO

MiSURE SCATOLA: in CM 44x33x13,5

La Confezione è nel classico stile CM'S: Cartonato molto voluminosa e con grafica invitante.


IL CONTENUTO

All'interno troviamo il classico package fatto di polistirolo. In questo caso diviso in 2 parti (la superiore, contenente tutti i pezzi del robot, le varie armie i cinque Trotter e quella inferiore invece contenente tutti i componenti per le varie “configurazioni”, più i classici tappini by CM'S, per tappare i buchi delle viti), il tutto coperto da un coperchio sempre fatto di poli.
Tutti i pezzi del modello sono accuratamente imbustati nei loro alloggiamenti, anche se c'è una assurdità, praticamente le cosce non hanno un alloggiamento propio è sono appoggiate alla rinfusa su le altre parti del corpo del modello, cioè ne rischia il danneggiamento.
 

LE ISTRUZIONI

Le istruzioni sono sempre nel classico stile CM'S, un foglio a colori di facile compresione.


IL MODELLO

Altezza: 14cm circa

Materiali: Pressofuso / PVC / ABS / PA

Peso: 265 grammi circa (modalità robot)


IL ROBOT SCOMPOSTO

Il Robot scomposto è formato da 13 parti.
I magneti sono in totale 7 e sono disposti nel collo, spalle, anche e ginocchia.
Inoltre ci sono altri tre alloggiamenti magnetici ad altezza cinta, due ai lati e uno posto nella parte anteriore centrale, che servono per le attaccare i vari componenti nelle altre configurazioni.


IL BUSTO

La testa è interamente in Materiale plastico, magnete a parte. La sua mobilità grazie a quest'ultimo è molto ampia, naturalmente nei limiti delle forme dei robot.
I
l busto è formato da 2 parti:
Quella internafatta interamente di metallo, tranne che per lo “zainetto” posto dietro alle spalle, che è in materiale plastico e gomma per i piccoli cingoli che sono contenuti in esso.

Quella esterna invece è praticamente una mascherina in plastica staccabile, intercambiabile con le altre tre, fatte per le configurazioni aereo, mare e terra, in cui il robot nell'anime cambia totalmente i toni del colore rosso in blu, verde o nero.
Penso che non si potesse realizzare nessun'altro accorgimento tecnico per simulare ciò, visto che realmente è impossibile una tale mutazione.


LE BRACCIA

Le braccia sono interamente in materialo plastico. Sono realizzate in modo molto semplice, pure troppo per i mie gusti....
Nelle spalle oltre al magnete, come si vede nella foto ci sono tutti una serie di snodi che da ampia possibilità di movimento, mentre nel gomito troviamo il classico snodo a 90° sempre ad attrito.
Manca uno snodo sopra il gomito che lo faccia ruotare anche lateralmente su se stesso, questo movimento però può essere compensato in parte dal magnete nelle spalle, ma ciò ne limita comunque sempre in parte la posabilità.

Per attaccare le armi-mani (Braccio Perforante e Braccio a Tenaglia) c'è un semplice meccanismo a molla (non molto potente).
Questo permette quindi all'estremità dell'arto di ruotare di 360gradi sul proprio asse senza problemi.
La tenaglia è realmente funzionate tramite movimento non a scatto.


LE GAMBE

La gambe sono formate da 3 parti:
le cosce sono molto semplici, praticamente sono 2 cilindretto di metallo con una sfera magnetica posta nel lato superiore che sarà lo snodo delle anche.

L'arto dalle ginocchia in giù invece è formato da 2 parti, entrambe in metallo, cave all'interno in cui c'è materiale plastico. Nella parte superiore è disposto il magnete che formerà la giuntura del ginocchio mentre la parte inferiore andrà a formare il piedone del robot. Le due parti sono agganciate tra loro da uno snodo a pressione sferico ad attrito che dona un leggero movimento oscillatorio che rende più facile il posizionamento dei piedi del robot in pose dinamiche..

Inoltre in ogni piede è contenuta la lama (in plastica) che fuoriesce tramite uno movimento di tipo rotatorio, che andrà a formare l'arma “Piede Tagliente”.
La mobilità delle gambe a livello anche-ginocchia grazie ai magneti è estrema, ma alle caviglie al contrario e molto limitata.


IL MODELLO UNITO

Il robot purtroppo una volta montato risulta di ridotte dimensioni, infatti è alto pressapoco 14cm.
Sinceramente ho trovato molti difetti di verniciatura, ci sono molti errori e dettagli grossolani sulle gambe del robot nei colori che ricoprono il rosso (il nero e il bianco).

Adesso non so se il mi è capitato un modello “sfortunato”, ma difetti simili li ho notati anche in altre foto sul web. Cosa che al dire il vero mi sembra molto strana, perché CM'S almeno per quel che riguarda la verniciatura mi è sembrata sempre molto attenta.

La posabilità è sicuramente limitata, prima di tutto nell'addome non ci sono snodi, nella braccia come detto manca uno snodo pre-gomito che faccia ruotare il braccio su stesso. Le gambe vuoi per la forma, vuoi per i magneti che non reggono le pose dinamiche estreme sono sicuramente penalizzate. Delle pose accattivanti si riesce comunque ad ottenerle, ma il problema è riuscire a fargliele mantenere nel tempo..


LE ARMIDEL ROBOT

Le armi sono tutte interamente in plastica, a parte le sfere magnetiche nei componenti che ne sono corredati.
 

Le Configurazione del Balatack


Tutte le varie configurazioni del robot si effettuano tramite attacca & stacca.
Del robot, in qualsiasi di essa resta solo il busto, a cui va cambiata la mascherina frontale e la testa.

Tutti componenti sono in materiale plastico, tranne una, il componente delle ruote del carro armato che presenta lo scheletro in metallo.

Le configurazioni sono semplici da realizzare e sono tutte di tipo magnetico.
Purtroppo anche in queste modalità si osserva l' insufficienza dei magneti che non riescono a tenere il busto dritto incurvando l'aspetto del veicolo.
Oscene le braccia della modalità carro armato, i gomiti al posto di piegarsi a 90 gradi in avanti, lo fanno solo lateralmente.... vorrei capire a cosa serve... misteri di CM'S....
 

I TROTTER

Le 5 astronavine sono tutto in materiale plastico.
Sarò sincero sono stile sorpresine Kinder, sia come materiali che per dettagli, anzi forse pure peggio.
Verniciati alla buona , con agganci discutibili e snodi che non tengono la posizione in modo saldo.
Nonostante tutto simulano discretamente tutte le configurazioni che si vedono nell'anime, Pentagunus compreso.


DIFETTI, PRO & CONTRO

Sicuramente il più grave problema del modello è un sistema di magneti inadeguato alle anche e alle ginocchia.
La superfice di attrito degli alloggi di quest'ultimi è troppo piccola e levigata.
Questo rende il modello molto instabile soprattutto in pose dinamiche, infatti tende lentamente a scivolare, sbilanciandosi.
Sarò sincero ho letto che alcuni si lamentavano di non riuscire nemmeno a farlo stare in piedi dritto, il mio sinceramente si tiene benone in questo tipo di posizioni.

Sicuramente per un modello così costoso al giorno d'oggi e inammissibile tale difetto, se aggiungiamo questo a tutti gli altri già elencati, cioè dettagli grossolani, materiali scadenti e che soffre di nanismo, direi che non ci siamo proprio.

Sopratutto visto l'instabilità del modello, potevano almeno corredarlo di uno Stand adeguato incluso nella confezione....

Dalla sua ha il fatto che è identico alla controparte animata e penso abbia tutti gli accessori visti in esso.


CONCLUSIONI FINALI


Sinceramente visto il prezzo a cui gira non consiglio a nessuno l'acquisto di questo modello, a meno che non siete super fans della serie e non ne potete fare davvero a meno o lo trovate a 100 euro (cosa che per ora dubito). Statene alla larga è un vero PATACK!!!!   

Vorrei precisare che nonostante tutto sono abbastanza soddisfatto dell'acquisto, anche perchè ero consapevole di cosa compravo, complice anche il fatto che ho avuto la buona occasione di acquistarlo a prezzo ridotto rispetto alla media a cui gira. E' poi sinceramente volevo il Barattack in vetrina, insieme agli altri robottoni che ricordano la mia infanzia, si campà una volta sola ragà....
Detto cioè ne sconsiglio comunque caldamente l'acquisto.


VOTO:

MATERIALI: 5

VERNICIATURA E DETTAGLI: 5

STABILITA': 4

POSABILITA': 5

RAPPORTO QUALITA' PREZZO: 4

VOTO GLOBALE: 4 e mezzo o al massimo 5

SCRITTA DA: RichterBelmont



Torna ai contenuti | Torna al menu