AOSHIMA - METALROBOT

Vai ai contenuti

Menu principale:

AOSHIMA


Ragazzi questa volta lo Staff di METALROBOT ha intervistato per voi la Mitica AOSHIMA:
Naturalmente prima di tutto ci teniamo a ringraziare per la disponibilità e la gentilezza gli addetti di questa fantastica ditta, che ci ha regalato e si spera ci regalerà ancora per molto tempo, ottimi modelli da noi tutti apprezzati. In particolar modo ringraziamo il Sig. Hidemi Iizuka, il Capo del team sviluppo (Answered by Development team leader Mr. Hidemi Iizuka) che ha risposto in persona alle nostre domande e il Sig. Yoshida Bunya (Settore Relazioni estero) che ci ha fatto da tramite con le mail.

Ringraziamo sempre Vincenzo per le molte interviste.
Che dire ecco a voi l'intervista:

MetalRobot: Gentile Staff dell'Aoshima,
prima di iniziare con le domande Vi vorrei ringraziare per la disponibilità e per il tempo concesso per questa intervista.

Ed ecco le domande:


1- MetalRobot: Noi tutti sappiamo che l'Aoshima è prima di tutto una azienda leader nel campo del modellismo statico e dinamico; tuttavia il nostro forum si occupa di argomenti incentrati sopratutto su personaggi robotici, degli anime e dei manga. Come è nata la scelta di iniziare a produrre anche prodotti su questi personaggi?

AOSHIMA: In questo momento stiamo prestando particolare attenzione ai personaggi "Moe" (personaggi femminili graziosi), molto popolari fra la gente di Akihabara dopo anche il boom del nostro model kit in plastica dell'auto "Itasha".
La cultura Otaku unisce mondo e mondo! oh beh, l'Otaku salva il mondo. LOL



2- MetalRobot: Riprendendo il discorso della domanda precedente. A che stadio si trova la situazione dei prodotti incentrati su questi personaggi?

AOSHIMA: Dopo il fallimento della "Lehman", le società di Hobby stanno soffrendo la recessione.
A causa di questo stiamo diminuendo il numero di nuovi prodotti (il numero delle novità) rispetto al passato.



3- MetalRobot: L'Aoshima ha già prodotto lo "Shin Getter 1" e lo "Shin Getter 2". A tal proposito, verrà mai rilasciato sul mercato il tanto atteso "Shin Getter 3"?

AOSHIMA: Eravamo nella fase di sviluppo, purtroppo a causa della bancorotta (fallimento) della fabbrica, il progetto è rimasto in sospeso.



4- MetalRobot:
Il modello del "Nautilus" è stato praticamente apprezzato da moltissimi collezionisti, sia per la qualità dei materiali che dei dettagli. L'Aoshima ha tra i suoi progetti futuri la produzione anche del "Nautilus 2"?

AOSHIMA:
Nei nostri progetti futuri non figurano altri prodotti dedicati all'anime di "Nadia". Ma prima bisognerà sviluppare il "Neo Nautilus".



5- MetalRobot: L'Aoshima ha prodotto l'"Arbalest" della serie "Full Metal Panic". A tal proposito, vi sono dei progetti futuri incentrati sul altri mecha della serie (come ad esempio il "Venom")?

AOSHIMA: Aggiungi all'elenco il Kodarle, ARX-8 Labortin, Toher-De-Danan, ecc.



6- MetalRobot: L'Aoshima ha prodotto degli stupendi die-cast legati alle serie di "Leiji Matsumoto". È nei Vostri progetti una futura uscita del "Galaxy Express 999" o di altri veicoli legati alle serie di "Leiji Matsumoto"?

AOSHIMA: A proposito del Galaxy Express 999, abbiamo ricevuto richieste dagli utenti (dalle persone) di creare un prodotto perfetto. Questo perché la maggior parte dei prodotti disponibili finora sono stati progettati (sviluppati) da modelli di treni.
Cosa non molto adatta ad un prodotto come il Galaxy Express 999.



7- MetalRobot: L'Aoshima ha realizzato degli stupendi endoscheletri del "T-800". Tra i progetti futuri dell'Aoshima rientra una possibile realizzazione anche del "T-600" e del "T-700"?

AOSHIMA: Il personaggio principale nel film Terminator 4 è il T-800. Per i T-600 e T-700 abbiamo evitato. Stimando Terminator 4, abbiamo cercato di acquisire la licenza anche per "The Sarah Connor Chronicles", però senza successo.
Personalmente non gradisco molto il mototerminator del film Terminator 4. Vorrei concentrarmi maggiormente sui film Terminator 1 e Terminator 2.



8- MetalRobot: L'Aoshima ha prodotto i veicoli del film "Aliens" e gli endoscheletri del film "Terminator". Tra i progetti futuri dell'Aoshima vi sarà qualche prodotto legato al mondo della fantascienza (ad esempio il suit apparso nel film "Avatar")?

AOSHIMA: Abbiamo cercato di richiedere la licenza per l'"AMP" e l'"AT-99 Gunship".Tuttavia non siamo riusciti ad ottenere l'approvazione e abbiamo abbandonato questo progetto.
Crediamo che i tempi di rilascio siano molto importanti. L'amministratore delle licenze le gestisce abilmente negli USA, ma non altrettanto abilmente oltreoceano.
Il boom prima o poi svanirà, a meno che i prodotti siano rilasciati prima sulle 3D TV e in 3D Blu-Ray. Ad ogni modo, penseremo a qualche cosa di innovativo per non deludere (per mantenere vive) le vostre aspettative.



9- MetalRobot: L'Aoshima ha tra i progetti futuri qualche novità nel settore dei model-kit in plastica?

AOSHIMA: I model kit in plastica dell'"Asteroid Probe Hayabusa" e della "Dream Car Countach" stanno venendo bene.
Non abbiamo ancora un eccezzionale progetto per i nuovi prodotti, però la nostra prossima sfida per il mercato giapponese dei model kit in plastica sarà la "barca da pesca giapponese".



10- MetalRobot: Riprendendo il discorso della domanda precedente. In futuro verranno realizzati dei kit dedicati ai Super robot o ai mezzi dei film di fantascienza?

AOSHIMA: Stesse risposte della domanda numero 8.



11- MetalRobot: L'Aoshima ha fra i suoi progetti futuri la realizzazione di qualche altro personaggio per la linea Gokin?

AOSHIMA: Mi spiace, questa informazione è riservata.



12- MetalRobot:
La domanda che segue è una curiosità legata a dei prodotti:
Sui forum, spesso, capita di imbattersi in un dilemma che riguarda dei prodotti dello "Shin Getter 1" che venivano venduti senza involucro esterno nè istruzioni. La cosa che stupisce è che tali prodotti sono dei recolor non ufficiali.
Su tali prodotti sono nate mille supposizioni: che vanno dall'ipotesi che si trattassero di prototipi scartati giunti non si sa come sul mercato, fino a giungere all'idea che si trattassero di prodotti fake.
L'Aoshina. potrebbe, cortesemente, fare un po' di chiarezza su tale questione?

AOSHIMA: Non sappiamo nulla a tal proposito. Questo articolo davvero esiste ed è venduto?

NOTA: Su questa risposta abbiamo richiesto maggiori informazioni, quindi siamo in attesa di una risposta definitiva, se arriva sarà aggiunta inseguito



13- MetalRobot: Fra i progetti dell'Aoshima figura la ristampa di qualche prodotto (come ad esempio il prodotto del personaggio di "Ankoku Daishogun")?

AOSHIMA: Il prossimo anno verrà rilasciato un film. Abbiamo delle idee per rilasciare un nuovo prodotto in modo tempistico con il rilascio di questo film. Al momento non possiamo dire di più. Mi spiace.


MetalRobot: Ringrazio ancora lo Staff dell'Aoshima per la disponibilità ed auguro a tutto lo Staff un buon lavoro ed una buona giornata e l'augurio di un raggiante futuro.


Allora ragazzi in proposito a tale domanda:

12- MetalRobot:
La domanda che segue è una curiosità legata a dei prodotti:
Sui forum, spesso, capita di imbattersi in un dilemma che riguarda dei prodotti dello "Shin Getter 1" che venivano venduti senza involucro esterno nè istruzioni. La cosa che stupisce è che tali prodotti sono dei recolor non ufficiali.
Su tali prodotti sono nate mille supposizioni: che vanno dall'ipotesi che si trattassero di prototipi scartati giunti non si sa come sul mercato, fino a giungere all'idea che si trattassero di prodotti fake.
L'Aoshina. potrebbe, cortesemente, fare un po' di chiarezza su tale questione?

AOSHIMA: Non sappiamo nulla a tal proposito. Questo articolo davvero esiste ed è venduto?

Abbiamo richiesto maggiori informazioni ad Aoshima che ci ha dato una risposta definitiva al quesito:

Di questo non sappiamo proprio nulla. La fabbrica l'avrà prodotto per i propri profitti.
Ma questa è pirateria ... e violazione di copyright ... cinese ....

Penso che si riferiscano alla fabbrica appaltatrice che fabbricava i modelli alla stessa Aoshima!


Torna ai contenuti | Torna al menu